Colazione moderna caraibica della Repubblica Dominicana

colazione moderna caraibica di Santo Domingo

La moderna colazione caraibica della Repubblica Dominicana si chiama “Los tres golpes” composta da pietanze semplici ma non leggere. Il piatto principe è il mangù, una purea di platani associato alle cipolle rosse.

Un’abbinamento azzardato, dici?

Eppure questa pietanza conquista anche i gusti più raffinati e soprattutto più delicati facendoli prigionieri con il suo sapore decisamente inaspettato. Come accompagnamento al mangù ci sono formaggio, uova e salame fritto. 

In più puoi aggiungere dell’avocado, della frutta fresca e ovviamente una buona tazza di caffè turco o di tè delle Azzorre per rendere il pasto ancora più internazionale.

 

Ingredienti

 

  • due platani verdi;
  • 1 cipolla rossa piccola;
  • una spruzzatina di aceto;
  • sale per l’acqua e per le cipolle;
  • due noci di burro o olio di oliva;
  • quattro cucchiai di acqua;
  • olio q.b. per soffriggere le cipolle.

 

banana o platano?

 

Procedimento



Tagliare il platano in pezzi grandi e metterlo all’interno di una pentola già portata a ebollizione e salata. Attendere fino a quando il frutto non diventa morbido, prima di toglierlo dal fuoco. A questo punto si dovrà schiacciarlo con una forchetta per trasformarlo in purea.

Aggiungere le due noci di burro che avremo lasciato ammorbidire a temperatura ambiente oppure uniamo due cucchiai di olio di oliva: controllare affinché la consistenza risulti compatta. In alternativa aggiungere un cucchiaio o due di acqua.

La prima parte della nostra colazione moderna caraibica è pronta: ora dobbiamo rosolare le cipolle. Per farlo dovremo tagliare la cipolla sottile e scaldare nel frattempo una padella con dell’olio. Lasciarla ammorbidire e aggiungere a piacere un tocco di spezia oppure concludere la cottura con un pizzico di sale e una spruzzatina di aceto.

Ora aggiungere il platano alle cipolle e accompagnare il mangù con uova, salame o formaggio fritto e avocado. 

 

Consigli aggiuntivi:

  • se non si trova il platano al supermercato si può optare per tre banane verdi, la preparazione segue lo stesso procedimento;
  • scegliere delle cipolle rosse o quelle di tropea per dare una sfumatura più colorata al piatto;
  • arricchire con delle spezie a scelta;
  • sostituire il burro normale con il burro di arachidi per variare il sapore.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.