Come viaggiare e muoversi nell’isola di Malta e Gozo

titolo articolo come viaggiare e muoversi nell'isola di malta e gozo su sfondo viola e scritte nere con cornicette a pallini

Tags:    

Raggiungere Malta è diventato semplice grazie al crescente afflusso di visitatori che negli ultimi anni ha portato l’aeroporto principale ad ampliare le sue proposte di volo.

La compagnia aerea prevalentemente usata dai viaggiatori italiani è Ryanair con diverse soluzioni e voli diretti dai maggiori aeroporti. Tra questi: Bari, Bologna, Catania, Bergamo, Napoli, Pisa, Roma Ciampino e Fiumicino, Torino, Trapani, Venezia e Treviso.

Durante il periodo estivo i prezzi dei voli aumentato e quindi ti consiglio, se ti è possibile, di viaggiare nei mesi di maggio, settembre e ottobre dove potrai tranquillamente fare il bagno e trovare ancora una temperatura gradevole oppure i mesi primaverili e invernali per visitare l’isola.

Durante il periodo invernale la temperatura non si abbassa esageratamente ma l’aria fredda e il tempo instabile possono infastidire i tuoi piani di viaggio.

 


SCOPRI LA GUIDA CHE HO SCRITTO SU MALTA…

LA TROVI ANCHE SU KOBO


 

Dall’aeroporto all’hotel

Gli autobus X1, X2, X3 e X4 passano per l’aeroporto ma bisogna armarsi di santa pazienza per arrivare a destinazione. Spesso il tragitto in autobus è più lungo di quello in aereo a causa delle numerose fermate.

La regola è che tutti i mezzi pubblici partono dalla capitale per poi sparpagliarsi per le varie destinazioni creando così delle rotte impossibili da comprendere a chi sbarca sull’isola.

  • X1 passa per Cirkewwa – Marfa – Mellieha – Xemxija – San Pawl il-Bahar – Qawra – Bahar ic-Caghaq – Pembroke – Mater Dei Hospital – Msida – Marsa – Luqa – Airport e viceversa;
  • X2 passa per San Giljan – Sliema – Gzira – Mater Dei Hospital – Msida – Marsa – Paola – Luqa – Sta. Lucija – Airport e viceversa;
  • X3 passa per Bugibba – Qawra – Burmarrad – Mosta – Mtarfa – Rabat – Ta’ Qali – Attard – Balzan – Birkirkara – Sta. Venera – Marsa – Paola – Luqa – Sta. Lucija – Airport e viceversa;
  • X4 passa per Valletta – Floriana – Hamrun – Marsa – Luqa – Airport – Hal Far – Birzebbuga e viceversa.
chiesa a Pieta a Malta

Qui trascorrevo le mie pause pranzo durante il soggiorno di lavoro a Malta

Tallinja Card

La corsa semplice costa 2 € in estate e 1,5 € durante il resto dell’anno. In orario notturno il biglietto costa 3 € ma non è garantito per tutte le corse. Trovi collegamenti nelle città turistiche come Sliema, Paceville, Bugibba, La Valletta e i paesi limitrofi. Per risparmiare ti consiglio di acquistare la Tallinja card. Puoi farla online, negli uffici postali oppure nei tabacchini abilitati e scegliere fra tre diversi formati:

  • ExplorPlus Card: valida per una settimana con accesso illimitato ai mezzi pubblici, due biglietti per Valletta ferries e una giornata intera con l’autobus turistico hop on a scelta tra Malta o Comino. Prezzo 39 €.
  • Explor Card: per adulti o bambini e comprende l’accesso illimitato agli autobus per sette giorni. 21 € per gli adulti e 15 € per i bambini.
  • 12 Single Day Journeys Card: si tratta di 12 biglietti di corsa semplice utilizzabili entro un anno dal primo uso e cedibile a terzi. Costo 15 €.
  • Tallinja card: se rimani per qualche mese a Malta ti consiglio di scegliere questa opzione. Potrai ricaricare una volta terminato il credito al tabacchino o online. Il costo iniziale è di 26,14 € con 20 € di ricarica. La carta è nominale e devi indicare l’indirizzo di residenza di Malta.

Una volta acquistata la Tallinja card ti consiglio di scaricarti anche l’app valida sia per Iphone che per Android. Da lì potrai ricaricare, consultare gli orari degli autobus, scegliere il tragitto adatto, controllare il credito e registrare il tuo punto di partenza preferito.

Quando sali in autobus basta passare la tessera sopra il lettore vicino al conducente e in automatico verrà conteggiata la corsa. La card è valida anche per spostarsi a Gozo. Il biglietto semplice lo puoi acquistare invece nei distributori automatici o direttamente dal conducente sul bus.

 

due nuotatori in un anfratto che crea una sorta di piscina naturale a sliema

Non viene voglia anche a te di provare l’ebrezza di nuotare a Malta?

Autobus hop on hop off

Gli autobus rossi di Citysightseeing ti portano alla scoperta dell’isola a 20 €. Scegli tu le fermate da fare o il tragitto da seguire. A bordo puoi ascoltare una guida in 13 lingue differenti e usufruire del wi-fi gratuito.

Questa soluzione è valida nel caso tu abbia pochi giorni a disposizione. La stessa formula la trovi anche a Gozo per scoprire velocemente tutti gli angoli nascosti e non perdere i luoghi principali dell’isola.

Auto o taxi

Ricordati che la guida è a sinistra e che il traffico è allucinante, ma se non hai molto tempo a disposizione l’auto risulta la soluzione ideale. Ci sono tantissime agenzie che affittano auto oppure puoi valutarne alcune fra queste:




I taxi si dividono in due categorie: i taxi bianchi e quelli neri. I primi li trovi in aeroporto o di fronte agli hotel o ai punti turistici strategici.

E cosa importante da sapere è che non li puoi fermare per strada. Mentre quelli neri fanno parte di compagnie private e quindi hanno anche un tariffario più economico. Per quanto riguarda l’aeroporto però entrambi mantengono le tariffe uguali.

 

 

Malta è un’isola unica, caotica e irriverente ma sono sicura che ti divertirai a esplorarla! Scopri la Top 10 da vedere a Malta in questo articolo:

 

 

what do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.