Lido di Venezia e Pellestrina: le isole veneziane dal fascino particolare

Lido di Venezia e Pellestrina: le isole veneziane dal fascino particolare

Tags:            

Il Lido di Venezia e Pellestrina sono due isolette veneziane dal fascino particolare: verdi e trafficate, una famosissima e l’altra quasi sconosciuta.

La prima famosa per le celebrità e le star del cinema che la raggiungono, la seconda selvaggia e solitaria, divisa e a metà strada fra Venezia e Chioggia.

Lido di Venezia e la Mostra del Cinema

Chi non conosce il Lido e la sua famosa Mostra del Cinema di Venezia?

Forse non lo sai, come lo ignoravo io in verità, che la Mostra del Cinema non si tiene a Venezia ma nell’isola del Lido. È qui che una volta all’anno, durante la prima settimana di settembre, si incontrano le star più famose di Hollywood.

Quest’anno aprirà i battenti il 29 agosto e già i media iniziano a vociferare e a far uscire anticipazioni sull’evento. A Roma, infatti, è stata stilata la classifica dei film in concorso:

Suspiria di Luca Guadagnino (remake del film di Dario Argento)
Werk Ohne Autor 
di Florian Henckel von DonnersmarckThe Nightingale di Jennifer Kent

The Favourite di Yorgos LanthimosThe Mountain di Rick Alverson
Double Vies di Olivier Assayas

The Sister Brothers di Jacques Audiard
First Man di Damien Chazelle

Roma di Alfondo Cuaron
22 July di Paul Greengrass

Peterloo di Mike Leigh
Capri-Revolution di Mario Martone

The Ballad of Buster Scruggs di Joel & Ethan Coen
Vox Lux di Brady Corbet

Nuestro Tiempo di Carlos Reygadas
At Eternity’s Gate 
di Julian SchnabelWhat You Gonna Do When the World’s On Fire? di Roberto Minervini

Sunset di Laszlo Nemes
Freres Ennemis di David Oelhoffen

Acusada di Gonzalo Tobal
Killing di Shinya Tsukamoto

Lido di Venezia turistica

Nel frattempo, però, è frequentata dai turisti che vogliono fuggire per un attimo dalla caotica Venezia. Raggiungerla è molto semplice. Se arrivi dalla stazione ti basterà prendere il traghetto numero 5.1 e la fermata è quella appena fuori dalla stazione dei treni, spostata verso destra.

Per intenderci non dove c’è la biglietteria ma  quella in direzione Ponte di Calatrava. Al ritorno invece ti basterà prendere il primo traghetto che va verso la Ferrovia o Piazzale Roma.

Si arriva dunque alla fermata Lido del porto San Nicolò. Da qui puoi decidere di fare una passeggiata lungo il viale Santa Maria Elisabetta. 

Vedrai alberghi lussuosi, palazzi in stile liberty, negozi e locali più o meno costosi. Non è vero che il Lido è inaccessibile… Si possono trovare anche dei ristoranti dove mangiare a prezzi ragionevoli, basta fare attenzione ai menu esposti all’esterno.

Il motivo per cui molte persone si spingono fino a qui è per rilassarsi sulla spiaggia. Anche per questo hai un’ampia facoltà di scelta. Puoi variare dalle spiagge attrezzate a quelle libere.

Verso Pellestrina

Se vuoi raggiungere Pellestrina, ti basterà prendere l’autobus numero 11 che si ferma lungo il viale Santa Maria Elisabetta o all’uscita del porto San Nicolò, di fronte al tabacchino.

I biglietti si acquistano nelle biglietterie dei traghetti oppure puoi usufruire della Carta Venezia. Il percorso si estende lungo i 12 chilometri dell’isola fino a raggiungere il Porto di Malamocco attraversando le località di Malamocco e Alberoni.

Sarai obbligato a salire con l’autobus sul pontile mobile che ti traghetterà, in un viaggio di 5 minuti, all’isola di Pellestrina. Una volta raggiunto nuovamente la terraferma ti consiglio di scendere alla quarta fermata, ritrovandoti così nel “centro” dell’isola.

“Centro” è una parola grossa… perché in realtà ciò che vedrai sarà una chiesa, alcuni locali e case private. Ti consiglio però di affittare una bici e girare l’isola nella sua interezza. Trovi il noleggio fuori dai vari locali o a questo sito.

Non aspettarti una biciclettata impegnativa: Pellestrina si estende per 11 chilometri, larga da un minimo di soli 23 metri a un massimo di 1,2 chilometri.

Una striscia di terra che divide la laguna dal mare Adriatico.

Anche qui le spiagge sono libere e dalla parte opposta del Porto di Malamocco si trova Chioggia, la sorella meno famosa di Venezia.

Al ritorno prendi l’autobus numero 11 che passa ogni ora intorno alle “quaranta”, 11.40, 12.40, 13.40, eccetera, segnato negli orari con la dicitura “D” perché sarà quello che ti porterà fino all’imbocco dei traghetti per Venezia.

<<<<<< Per approfondire la conoscenza dell’isola e scoprire cosa vedere leggi qui >>>>>>>>>

 


GUARDA IL VIDEO DEL LIDO E DI PELLESTRINA:


 

what do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.