Articoli

Alcuni segreti del viaggiatore low cost potranno tornarti utili per viaggiare più volte all’anno facendo ogni volta la scelta migliore.  Vuoi conoscerli anche tu? Non ti rimane, allora, che leggere l’articolo!

 

I SEGRETI DEL VIAGGIATORE LOW COST

 

1. RISPARMIARE SUL VOLO

Solitamente la spesa più onerosa riguarda proprio quella del volo aereo. Ci sono tantissime compagnie low cost ma non tutte fanno offerte convenienti.

Ma tu non riesci mai ad accaparrarti l’offerta migliore. Come mai? Il motivo è che probabilmente non sei iscritto alle newsletter delle varie compagnie. Facendolo, invece, sarai avvisato per tempo delle offerte e potrai viaggiare a prezzi vantaggiosi.

Tra le migliori ti segnalo quelle della Ryanair, Volotea, Norwegian Air ed Easyjet. In alternativa ti verrà utile usufruire di alcuni portali che ti consiglieranno il prezzo migliore come Skyscanner, Skiplagged, Momondo e Kayak.

Un altro modo per risparmiare è quello di iscriversi ai vari programmi fedeltà. Molto spesso le compagnie aeree di linea collaborano anche con partner che possono farti guadagnare punti extra.

I punti vengono poi convertiti in miglia che si possono utilizzare per risparmiare sulla spesa finale del biglietto aereo oppure per accedere a una classe superiore.

 



2. SCEGLIERE IL POSTO MIGLIORE

 

C’è un interessante sito che segnala quali sono i posti migliori da scegliere per un volo aereo e si chiama SeatGuru. Inserendo le date, il numero del volo e la compagnia aerea potrai vedere quali sono i posti che hanno maggior spazio o risultano più vantaggiosi per vari motivi.

Se hai la possibilità di scegliere il posto gratuitamente o è compreso nel prezzo ti consiglio caldamente di consultare questo sito e di avere la possibilità di posizionarti al posto migliore del volo.



3. RISPARMIARE SULL’ALLOGGIO

 

Partiamo dal presupposto che non è assolutamente semplice, ma qualche chance per risparmiare dei soldi ce l’abbiamo o almeno di investirli per un prossimo viaggio.

Questa opportunità ci è concessa da alcuni siti di prenotazione alloggi online che conosciamo tutti come Booking, Hotels e Trvl.

Hotels ti da la possibilità di accumulare punti ogni notte prenotata. Ogni dieci notti avrai l’undicesima gratis e così via. Il programma non si esaurisce mai quindi più punti accumuli e più notti gratuite ricevi.

Trvl potrai invece guadagnare delle commissioni sulle prenotazioni fatte che varieranno in base al costo del soggiorno. Per avere maggiori informazioni ti consiglio di approfondire l’argomento cliccando qui.

Booking ti propone il programma Genius per risparmiare il 10% o il 15% sull’alloggio.

Una soluzione alternativa alle precedenti è quella di iscriversi a uno dei vari siti di Cashback come Buyon con il quale puoi acquistare dai vari siti viaggi e non solo e guadagnare una percentuale sugli acquisti effettuati.

I partner sono davvero tantissimi e non riguardano solo il settore travel ma i maggiori e-commerce del mondo. Trovi la lista completa direttamente sulla pagina del sito. Basta iscriversi al programma e subito si guadagnano 10 €, il pagamento è effettuato al superamento della soglia minima di 50 €.

Ma ti assicuro che se sei una persona che fa la maggior parte dei suoi acquisti in internet farai presto a raggiungere l’importo minimo. Dovrai solo ricordarti di accedere al sito sul quale vuoi fare i tuoi acquisti tramite Buyon e ti sarà utile scaricare anche l’estensione direttamente sul tuo browser.

4. RISPARMIARE SUL BAGAGLIO

 

Le compagnie aeree stanno mettendo delle normative sempre più restrittive riguardo la politica dei bagagli. Per ovviare alla spesa di una valigia di 15 o 20 chili puoi ricorrere ad alcuni trucchetti.

Il primo è quello di piegare i vestiti in modo da occupare pochissimo spazio come indicato da questo video:

 

 

E poi una volta piegati li potrai inserire all’interno di contenitori che si adatteranno perfettamente sia allo zaino che alle comuni borse da donna. Ne trovi di diversi anche su Amazon.

Per i liquidi invece ti lascio un articolo che ho scritto tempo fa e che ti aiuta a sostituire i liquidi con i solidi per risparmiare ulteriore spazio e perdita di tempo nei controlli.

Leggi qui.

 

Questi sono solo alcuni dei segreti che i viaggiatori low cost usano ma vedrai che seguendoli risulteranno estremamente efficaci. Ti auguro molti viaggi e tantissimo divertimento!

Vorresti prenotare un hotel su Booking ma non sai da dove iniziare? In questo articolo ti insegnerò a farlo in modo facile e veloce. Perché Booking è una miniera di alloggi che soddisferanno sicuramente le tue esigenze.

COME PRENOTARE UN HOTEL SU BOOKING

 

Booking è la piattaforma più usata nel mondo per le prenotazioni online di hotel e alloggi. Il merito del successo va alla semplicità dei processi di acquisto e alla professionalità del servizio clienti.

 

1. La prima cosa da fare è registrarsi al sito inserendo i propri dati personali. Si può fare sia da PC che da Mobile. Con l’applicazione si possono presentare i documenti in versione digitale. Una volta iscritto potrai accedere alla home page e consultare le prenotazioni fatte, le offerte “Genius”, i giudizi lasciati, le guide viaggio, l’assistenza clienti e le impostazioni da modificare.

 

Genius è il programma che Booking offre ai suoi migliori clienti per prenotare hotel con uno sconto del 10% sul prezzo. Di contro l’albergatore guadagna maggiore visibilità all’interno del sito e più opportunità di avere camere prenotate”.

 

2. Successivamente si sceglie la località del viaggio, la data di arrivo e di partenza, il numero di persone e di camere. Da qualche tempo è possibile anche specificare il tipo di viaggio: se è di piacere o di affari. Questo aiuta Booking a presentarti alloggi adatti alle tue esigenze di vacanza o lavorative. Si può, infine specificare, se si arriva in treno, in macchina o in aereo per segnalarti le strutture più vicine al tuo luogo di arrivo.

 


VALUTARE LE STRUTTURE PRESENTI

 

3. Dopo aver cliccato su “inizia” esce la schermata con le varie proposte disponibili. Qui si può selezionare la struttura in base a diversi criteri tra cui:

  • le migliori scelte di Booking
  • prezzi più bassi
  • punteggio recensioni
  • stelle dell’hotel
  • distanza dal centro
  • punteggio degli ospiti
  • hotel genius

Le attività ricettive possono essere scelte anche in base alle necessità di pagamento: si può decidere se pagare direttamente all’arrivo in hotel oppure anticipare i soldi a Booking.

 

Villa a West Bay

 

4. Scelto l’alloggio si decide se modificare la proposta, perché magari si vuole cambiare le date o il numero delle persone, oppure si procede a prenotare la stanza decidendo il numero delle camere e si prosegue cliccando su prenota.

5. Nella nuova schermata si inseriscono i dati personali, si aggiungono le varie opzioni come la guida viaggio, la colazione, eccetera. L’ultima sezione riguarda le richieste speciali, l’ora di arrivo e la preferenza del letto (matrimoniale o singolo).

6. L’ultima operazione è riservata al pagamento. Si inseriscono i dati della carta di credito sia se il pagamento avviene subito, sia se il pagamento avviene in struttura come garanzia della prenotazione. Alla fine si clicca su conferma.

7. Il soggiorno è stato prenotato! Ora lo troverai nella sezione “le tue prenotazioni” dal quale potrai accedere in qualunque momento. In caso di necessità puoi chiamare l’assistenza clienti che ti sapranno consigliare per ogni richiesta.