Articoli

Ti lascio alcune offerte per incentivare il turismo dopo l’ondata pandemica che ha stravolto il mondo, con la speranza di ripartire presto. Navigando sul web mi sono accorta che alcuni stati hanno trovato dei modi creativi per far ritornare i vacanzieri a viaggiare.

Non ne abbiamo bisogno solo noi ma anche il mondo del turismo che da più di un anno non riesce a far ripartire la propria economia a livello globale.

Bonus vacanze

 

Fortunatamente il ministero del Turismo ha deciso di estendere anche a quest’anno il cosiddetto bonus vacanze e lo ha fatto con un emendamento che sarà valido – se confermato dall’attuale governo – per chi ha già ricevuto ma non ancora usufruito il bonus erogato.

Può iscriversi e riceverlo anche chi non lo ha ancora richiesto sempre se è conforme ai parametri richiesti. Quali sono? Il richiedente deve presentare un ISEE che attesta un’entrata annuale inferiore ai 40mila euro ed è necessario possedere lo SPID per fare le procedure del caso. 

La scadenza per l’utilizzo del bonus è fissata al 30 giugno 2022, quindi oltre un anno di tempo, ma la notizia più interessante è che potrà essere usato sulla prenotazione di strutture ricettive e nelle agenzie di viaggio.

L’importo del bonus varia in base alle persone e al nucleo familiare: ai single vanno 150€, alle coppie sono previste 300€ e le famiglie con più di due componenti riceveranno un contributo pari a 500€.

Direi che è arrivato il momento di scomodare il proprio commercialista o di rivolgersi al CAF della tua città per richiedere maggiori informazioni in merito e vedere se rientri nei parametri. La richiesta, invece come l’anno scorso, va fatta direttamente nel sito dell’Agenzia delle Entrate.

In bocca al lupo!

 

Popeye Village Malta

Malta

 

L’isola di Malta offre ai turisti dei buoni sconto da utilizzare in hotel per promuovere i loro servizi e favorire un soggiorno piacevole a chi l’ha scelta come meta vacanziera.

Sto parlando di un bonus che può raggiungere i 200€ e che può variare in base alla tipologia di hotel scelto. L’idea del governo è quella di favorire l’interazione fra cliente e struttura e aggirare così le prenotazioni online sui grandi portali di viaggio.

Il bonus è così suddiviso:

  • 100€ a chi prenota un hotel a 5 stelle;
  •  75€ a chi prenota un hotel a 4 stelle;
  • 50€ a chi prenota un hotel a 3 stelle.

Gli hotel devono fare parte del circuito designato dal Governo maltese e a loro riguardo possono raddoppiare il bonus ma finanziandolo loro stessi arrivando così fino ai 200€ massimi consentiti.

Il minimo di soggiorno richiesto è quello di 3 notti e la prenotazione, come già detto, deve essere fatta direttamente sul sito dell’hotel e non tramite altre piattaforme online. Si parte con un numero di 35000 bonus validi dal 1° giugno, giorno in cui Malta riaprirà i propri confini al turismo di massa.

 

*** Al momento queste sono le offerte per incentivare il turismo trovate in rete: rimani sintonizzato e salva la pagina fra i tuoi preferiti: non appena ci saranno aggiornamenti sarà mia premura aggiornarti.

 

 

Scopri Malta su Punto e Viaggio:

Le pubblicazioni di Punto e Viaggio su Malta, Gozo e Comino: