Articoli

Avere una lista di viaggio pronta per ogni occasione ti fa risparmiare un bel po’ di tempo nell’organizzazione del viaggio. Perché non dovrai riscrivere ogni volta ciò che ti serve, dimenticando magari metà della lista.

Ho potuto notare, nei vari viaggi che ho fatto, che una lista di viaggio pronta permette di avere sotto controllo tutto ciò che mi serve e di preparare la valigia in modo rapido e sistematico.

Per questo ho deciso di aggiungere anche questo piccolo dettaglio all’interno del blog: non sarebbe lo stesso se mancasse l’informazione principale nell’organizzazione del viaggio.

 

Lista di viaggio pronta (versione easy)

 

La prima versione della lista di viaggio è pensata per quelle persone che non necessitano di eccessivi dettagli per stilare una lista. Hanno già una memoria prodigiosa e sanno perfettamente quanti e quali articoli andranno a riempire la valigia.

Per questo motivo la loro lista sarà un semplice promemoria su cosa raccattare senza entrare nello specifico. Per esempio, indicando le categorie di prodotti che spesso popolano i nostri viaggi.

 

Le categorie alle quali mi riferisco sono:

  • vestiario;
  • intimo;
  • pigiama;
  • scarpe;
  • ciabatte;
  • strumenti;
  • documenti e soldi;
  • toeletta;
  • tempo libero.

 

Per toeletta intendo il beauty case che conterrà i nostri prodotti da bagno mentre per strumenti intendo tutti gli accessori che ci serviranno nel corso del nostro viaggio. Per esempio: cuffie, la spina universale, la ricarica del telefono, la macchina fotografica, eccetera.

Nel reparto dedicato al tempo libero inseriremo un libro, il lettore e-book, un diario in cui scrivere i nostri pensieri, l’agenda, un quaderno da disegno, eccetera. In sostanza, tutto ciò che concerne i nostri hobby e le nostre passioni.

Le immagini qui sotto sono estrapolate dall’ItinerDiario, un diario di viaggio innovativo in cui è possibile annotare tutte le coordinate del viaggio per essere super organizzati.

lista di viaggio parte uno e due

Lista dettagliata

 

La lista di viaggio dettagliata è quella che uso di solito perché amo avere ogni cosa sotto controllo. Il guaio è che dimentico presto di inserire gli articoli e poi mi ritrovo all’estero a doverli acquistare.

Com’è successo durante il soggiorno a Budapest quando ho dimenticato di portare le ciabatte pur sapendo che sarei dovuta andare alle terme. Ho girato a vuoto per vari quartieri prima di trovare un salvifico negozio in cui vendevano ciabatte a basso prezzo.

Per questo nella lista inserisco ogni articolo così da non dover maledire il momento in cui ho preparato la valigia. E di volta in volta mi stampo il foglio: davanti cancello i prodotti inseriti nella valigia e dietro segnalo quelli che inserirò prima di partire.

Il cellulare, gli occhiali da vista e i documenti sono le ultime cose che inserisco in valigia e quindi li segno sul retro così da non scordarli. Usando questo sistema è difficile tralasciare qualcosa a meno che non si segni per sbaglio senza inserire gli articoli in valigia (mi è successo anche questo!).

 

lista dettagliata

 

Entrambe le liste sono scaricabili se vuoi usarle anche tu come modello con la speranza di fare dei viaggi indimenticabili e sempre al massimo del divertimento!

 


Infine, ti lascio altri link utili per l’organizzazione del viaggio: