Tu e il cane: un nuovo modo di viaggiare con Bring Fido

tu e il tuo cane bring dog

Tu e il cane avete mai viaggiato assieme? Se lo avete fatto, sai anche quanto sia difficile trovare una struttura che ospiti entrambi. Molte, infatti, non accettano cani o se li accettano accolgono solo quelli di piccola taglia.

Altri, invece, richiedono dei supplementi piuttosto consistenti che mal si adattano a uno stile di viaggio fai da te e low cost.

Per questo motivo è importante cercare un luogo virtuale in cui poter vagliare attentamente le varie offerte, al fine di trovare la soluzione più adatta a noi. 

Io credo di averlo fatto e l’indagine mi ha portato a scoprire l’applicazione Bring Dog.

Bring Dog: solo tu e il cane

 

Il nome dell’applicazione non potrebbe essere più esaustivo: prendi il cane e portalo con te nei tuoi viaggi, mi viene da aggiungere.

Sì, perché non troverai un altro compagno di viaggio così affidabile e discreto. 

Io sono stata in viaggio con Pepe diverse volte ma l’unico viaggio che abbiamo fatto solo io e lui è stato a Lavarone e lo ricordo ancora con molto piacere. Anzi, non appena passerà questo caos da pandemia ne farò subito un altro.

L’applicazione Bring Dog, come ti dicevo, è molto semplice da scaricare. Funziona sia per telefoni con sistema operativo iOS che per Android. 

La pagina principale mostra una mascherina di ricerca da dove puoi iniziare a vagliare le proposte. Visualizzerai gli hotel presenti e cliccandoci sopra troverai la descrizione, la posizione e il pulsante per la prenotazione.

Io ho fatto un tentativo per trovare una soluzione a Tolosa in Francia e sono uscite diverse proposte con prezzi differenti. In base alla scelta sono stata indirizzata nei differenti portali di prenotazione degli alloggi online. 

 

Bring dog non è un sito dove acquistare un alloggio ma un aggregatore di offerte che smisterà le scelte in altri siti.

 

In parole povere una volta che hai scelto la struttura adatta verrai indirizzato al sito che propone questa particolare soluzione che può essere per esempio Booking, Airbnb, Hotels.com eccetera. 

L’ho trovata molto intuitiva e in pochi click permette di avere subito le informazioni necessarie per quanto riguarda gli eventuali supplementi, le taglie e il numero di cani accettati.

 

20cane in viaggio

 

Altre informazioni 

 

Nel menu a tendina trovi suggerimenti che tu e il tuo cane dovete assolutamente leggere. Vengono consigliati i ristoranti che accettano cani, le attività da fare, gli eventi a cui partecipare, i servizi disponibili e le regole delle compagnie aeree

Nella sezione City Guides trovi anche le regole di ingresso al paese in modo per il tuo cane. In certi paesi dovrai essere in regola con le vaccinazioni ed eventualmente sottoporre il cucciolo a quarantena.

C’è infine una sezione social in cui puoi scrivere delle recensioni o pubblicare la foto del tuo cane e un’altra sezione tecnica dedicata al servizio clienti e i dati della società.  

L’applicazione è completa in ogni sua parte e l’unica pecca che ho riscontrato è quella di essere in inglese. Per fortuna, però, si tratta di un aggregatore e quindi nel momento in cui andrai a fare la prenotazione verrai trasferito su un’altra piattaforma con la quale potrai sicuramente confrontarti in italiano.

 

zooplus.it

 

Punto e viaggio consiglia per approfondire:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.