Zaino leggero per viaggiare: i trucchi per farci stare tutto

zaino leggero per viaggiare

Un zaino leggero per viaggiare è sufficiente? Sì, utilizzando alcuni espedienti che risultano essere piuttosto pratici e risolutivi. Nel corso dei miei viaggi ho ridotto notevolmente le dimensioni della valigia, fino a passare a uno zaino.

Difatti, potrei buttare via la valigia perché alla fine sono sempre riuscita a far stare tutto in uno zaino capiente. Con il tempo ho sperimentato varie trucchi e per il momento la soluzione si è rivelata funzionale.

Zaino leggero per viaggiare: l’aiuto arriva dai sacchetti sottovuoto

 

Il segreto di arrotolare i vestiti l’uno con l’altro è una tecnica che conosciamo tutti. Eppure, possiamo osare di più, utilizzando un espediente che riduce della metà lo spazio occupato. In pratica, i sacchetti sottovuoto.

Non sto parlando dei sacchetti che estraggono l’aria per mezzo di una pompetta o con l’aspirapolvere, bensì quelli più pratici in cui basta sedersi sopra il sacchetto e richiudere con la zip.

Il risparmio di spazio è davvero notevole e, volendo, si può arrotolare il sacchetto per ridurre all’estremo lo spazio occupato. Ma soprattutto sono disponibili in diversi formati, così da scegliere la misura più adatta allo zaino.

 

Sacchetti sottovuoto senza pompetta

 

I vestiti rimangono in ordine senza essere spiegazzati, ma solo se inseriti con cura. Ciononostante, il prodotto è perfetto per organizzare lo spazio all’interno della valigia e alleggerisce di non poco il carico.

Al momento, ho utilizzato i sacchetti in quattro occasioni diverse, tra cui a Minorca, e sono riuscita a portare un numero superiore di capi rispetto a quando non li utilizzavo.

Ma sono anche riuscita a viaggiare con uno zainetto a tracolla molto piccolo, evitando di acquistare la valigia per il viaggio in aereo. Anche se, per la verità, si è trattato di una vacanza di soli due giorni.

Pertanto, se hai un viaggiatore per amico o amica, questo è il regalo che più di tutti gli/le farà comprendere quanto tu tenga a lui/lei.

 

Zaino leggero per viaggiare con asciugamano e sapone monouso

Lenzuola da tasca e sapone a fogli

 

Chi ama alloggiare negli ostelli si trova spesso in difficoltà con le lenzuola, benché anche a questo problema esista una soluzione. Difatti, si possono trovare in commercio delle lenzuola portatili e facilmente richiudibili in una bustina.

Per esempio, su Amazon ho trovato questo modello ma se ne possono trovare anche in formati matrimoniali sui vari siti online cinesi come Wish, Aliexpress, Temu o Shein a prezzi più o meno simili.

Si tratta di un prodotto molto utile per chi si sposta in treno o in nave di notte e ha una cuccetta. Tuttavia, è perfetto anche come coperta da mettere a terra quando si va in montagna o in spiaggia.

Oppure può essere utilizzato al posto del plaid per viaggiare in aereo o in corriera e il condizionatore funziona a pieno regime. In sostanza, è un elemento polifunzionale, che possiamo sfruttare per vari usi.

Invece, la saponetta è sempre scomoda da portare perché bisogna abbinarci il contenitore che di solito occupa molto spazio. Ma nell’0ttica dello zaino leggero per viaggiare non va bene.

Perciò, ecco sbucare in commercio dei fogli minuscoli che puliscono le mani e il viso come il sapone. Il contenitore è minuscolo e all’interno contiene un centinaio di piccoli fogli che a contatto con l’acqua creano della schiuma.

Sono utili per andare in giro per locali laddove manca il sapone, ai concerti, al mare, in montagna e anche in viaggio. In abbinamento si possono usare degli asciugamani monouso che si aprono con una goccia di acqua, così da risparmiare ulteriore spazio.