Zuppe antifreddo ungheresi: alcune gustose ricette

Zuppe antifreddo ungheresi: alcune gustose ricette

titolo articolo

Tags:   

A Budapest ho dovuto assaggiare la cucina e in particolare le meravigliose zuppe antifreddo ungherese: ce n’erano per tutti i gusti e sono un piatto che non manca mai nel menu di qualsiasi ristorante. Vediamo alcune.

Zuppa di Gulash 

La gulyás è il piatto più famoso e più assaggiato dai turisti. Il nome deriva dai mandriani che, lontanti dalle loro famiglie per seguire il bestiame nella steppa ungherese, si preparavano per scaldarsi nelle notti gelate questa gustosissima ricetta. La zuppa veniva cotta nel paiolo e vanta diverse varianti. La nostra richiederà una preparazione di 20 minuti e una cottura di circa 1 ora e mezza.

Gli ingredienti sono:

  • carne di manzo per spezzatino 600 gr
  •  burro oppure strutto 40
  • spezie: paprica piccante a piacimento 1 o 2 cucchiaini, cumino 1/2 cucchiaino (il cumino da un sapore molto forte se non piace aggiungerne un pizzico), sale q.b.
  • verdura: 2 pomodori san marzano, almeno due patate, foglie del sedano, una carota e due peperoni verdi o rossi, una cipolla

Procedimento:

Come prima cosa fate soffriggere per insaporire la carne nel burro o nello strutto. Per farlo prima fate sciogliere il grasso e poi aggiungete la carne. Tritate finemente la cipolla e aggiungetela al soffritto. Aggiungi le spezie e aggiusta con il sale.

Lasciare cuocere a fuoco basso per almeno 40 minuti aggiungendo dell’acqua fino a coprire il tutto. Di tanto in tanto alzare il coperchio e controllare il livello dell’acqua. Quando la carne sarà quasi cotta aggiungere le verdure tagliate in pezzi grossi e lasciare che insaporiscano e si cucinino a loro volta.

Quando anche le verdure saranno cotte aggiustare di sale se serve e servire il piatto bello caldo. Lo puoi accompagnare con dei crostini di pane cotti in forno con un filo di olio di oliva oppure con del pane secco già pronto.

foto del gulash

Gulash: foto di buttalapasta.it

Zuppa di Fagioli alla Jokai

Questa variante del gulash è dedicata allo scrittore e drammaturgo ungherese Jokai Mor autore di numerosi romanzi.  Qui la carne viene affumicata e servita alla fine con un cucchiaio di panna acida per stemperare l’untuosità del piatto.

Ingredienti: 

  • 3 salsicce affumicate
  • 1 zampa di maiale affumicata
  • 200 grammi di fagioli borlotti
  • 100 grammi di fagioli cannellino grossi
  • una carota, un aglio, una gamba di sedano, una cipolla
  • Alcune foglie di alloro, paprika piccante e del prezzemolo
  • 150 grammi di panna acida e 40 grammi di farina

Procedimento:

Se acquisti i fagioli freschi dovrai metterli in bagno la notte prima mentre per quelli in lattina non sarà necessario. Cuocere la zampa di maiale nell’acqua e una volta cotta toglierla e tenere da parte il brodo formatosi. Qui cuocere i fagioli aggiungendo le verdure, l’alloro e l’aglio.

Intanto cucinare le salsiccie in padella e una volta cotte tagliare a rondelle. Toglierle dal fuoco e dalla pentola e metterle da parte. Con il grasso che si sarà formato, nel frattempo nella padella, aggiungere la farina e lasciare che diventi più scura. Aggiungere la cipolla finemente tritata, il prezzemolo e la paprica.

Infine aggiungere tutti gli ingredienti con il brodo e terminare la cottura in modo che ogni ingrediente sia cotto alla perfezione. Servire con la panna acida in una ciotola posizionata al centro del tavolo.

Zuppa di verdure

Ci sono due varianti: una con la zucca o una con i broccoli ma la preparazione è la stessa cambiano solo i tempi di cottura in base alla verdura scelta.

Ingredienti per la zuppa di broccoli:

  • due o tre broccoli freschi in base alle dimensioni
  • una cipolla, due patate
  • mandorle tostate e sgusciate
  • 100 grammi di panna acida
  • sale, pepe e noce moscata

Ingredienti per la zuppa di zucca:

  • metà zucca, due cipolle e due patate
  • mezzo bicchiere di cognac
  • sale, pepe e noce moscata
  • 100 grammi di panna acida
  • semi di zucca sgusciati e salati
  • pancetta affumicata

Procedimento:

Per entrambe segue lo stesso procedimento di cottura. Le verdure vengono cotte aggiungendo il sale, pepe e noce moscata. Poi vengono frullate e aggiunta la panna acida. In quella di zucca va aggiunto anche il cognac.

Prima di servire per la zuppa ai broccoli tostare le mandorle e aggiungerle nel piatto e per la zuppa alla zucca aggiungere i semi di zucca al piatto e le fettine di pancetta precedentemente fatte rosolare nell’olio.

Jó étvágyat (buon appetito)!

what do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.